XLIII FdM_Spettacolo “Roncisvalle ultimo atto”, Antica compagnia Opera dei Pupi Famiglia Puglisi

XLIII FdM_Spettacolo “Roncisvalle ultimo atto”, Antica compagnia Opera dei Pupi Famiglia Puglisi

XLIII Festival di Morgana

____________________________________

Roncisvalle ultimo atto
Antica compagnia Opera dei Pupi Famiglia Puglisi

Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
Venerdì 9 novembre_ore 19.00

 

di Marco Cannata e Ignazio Puglisi
adattamento scenico, musiche e regia Ignazio Puglisi e Marco Cannata

Protagonista dello spettacolo sarà la figura della Morte. La storia narra di come, trovatasi a Roncisvalle, stia svolgendo il compito legato al suo ruolo, raccogliere i corpi dei prodi paladini caduti in battaglia. Carlo Magno, prostrato dal dolore per la perdita dei suoi “figli” si imbatte in essa incredulo di aver trovato un sopravvissuto. La Morte allora si palesa e chiede all’Imperatore dei Franchi come l’umanità abbia potuto compiere quello scempio. È così che Carlo diviene il narratore della storia.
Lo spettacolo, che inizia con l’epilogo avrà termine così come è iniziato. La scena finale troverà nuovamente la personificazione della Morte esporre un monologo contro la violenza e le guerre combattute per sete di potere come a voler ammonire le coscienze di tutti poiché in nessun caso il ricorso a queste si rivela risolutiva. La visione della Morte dell’umanità si manifesta come autodistruttiva, gli uomini compiendo atti di violenza gli uni contro gli altri non si accorgono che il sangue versato sul campo sarà sempre dello stesso colore indipendentemente dal fatto di appartenere ad uno o all’altro popolo.

L’Antica compagnia Opera dei pupi Famiglia Puglisi attiva da cinque generazioni, rappresenta una di quelle realtà che ha contribuito all’espansione dell’Opra in Sicilia. Il personaggio più famoso della famiglia è sicuramente Don Ignazio Puglisi, che riusciva a prestare la voce a tutti i personaggi in scena senza che il pubblico potesse capire che provenisse da una sola persona. Dopo qualche anno dalla morte di Don Ignazio, il nipote, Ignazio Manlio, riprende l’attività ereditata dal nonno. Oggi la Compagnia ripropone l’antica gloria del teatro utilizzando fedelissime copie di pupi del tempo alti fino a 130 cm e pesanti oltre 30 kg.

______________

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
L’ingresso in sala sarà consentito a partire da 1h prima dell’inizio dello spettacolo.
Info: 091.328060
www.museodellemarionette.it
Rete internazionale EFFE Label – Europe for Festival. Festival for Europe
Il Festival di Morgana è stato inserito nella Agenda italiana degli eventi organizzati per l’Anno europeo del patrimonio culturale 2018

 

2018-11-04T11:29:39+00:00