Il grimorio di Malagigi e la passione di Rinaldo, ovvero la distruzione di Montalbano

12 Dicembre 2020 21:00 - 22:00 Palermo, Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
di Alessandro e Fiorenzo Napoli
Compagnia marionettistica Fratelli Napoli
Palermo, Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
Piazzetta Antonio Pasqualino, 5

 

In seguito agli accorti e lungimiranti maneggi del traditore Gano di Magonza, orditi col mirato intento di umiliare pubblicamente Rinaldo di Montalbano, questi dà invece grande prova di sé in occasione del vantamento dei paladini, cerimonia ufficiale in cui ciascuno dichiara quanto può fornire in risorse militari e finanziarie a Carlo Magno imperatore. Con grande gioia di Gano, ne seguono l’ira di Carlo Magno, il bandimento di Rinaldo, una crociata proclamata contro di lui dal papa e una guerra feudale che si conclude tragicamente con la rinuncia all’arte magica da parte del negromante Malagigi e la distruzione del castello di Montalbano.
Questo in breve il racconto che le fonti narrative medievali e quattrocentesche tramandano per questi episodi. Ma di questi, prima Giusto Lodico nella sua Storia dei Paladini di Francia e poi i pupari siciliani nella loro pratica di messinscena fecero uno degli esempi più espliciti di quella reiterata riflessione sulle storture dell’esistenza e di quell’aspirazione a un ordine del mondo più giusto che Antonino Buttitta e Antonio Pasqualino nei loro studi hanno individuato come cifra caratterizzante dell’Opera dei Pupi.

 

Compagnia Marionettistica Fratelli Napoli. Rappresenta l’antica tradizione dell’opera dei pupi catanese. Don Gaetano Napoli fondò la compagnia nel 1921, affidandola successivamente ai tre figli Pippo, Rosario e Natale. I Napoli, oltre a proporre spettacoli con recita a soggetto, rappresentano testi basati sulla tradizione degli antichi canovacci nei quali una moderna drammaturgia dell’opera dei pupi riesce a tener conto delle regole tradizionali di messinscena. Sulla base di codici tramandati da padre in figlio, il sentimento si fa gesto, comunicazione, arte. Le scene, le armature, i costumi, i suoni e quella “improvvisazione” quale essenziale momento artistico contribuiscono ulteriormente alla creazione del rapporto pubblico – attore e della particolare “magia” teatrale, che sono caratteristiche fondamentali dell’opera dei pupi.

 

______________

INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI. Posti disponibili: Palermo, Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino: 30

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: Nel rispetto delle norme antiCovid è richiesta la prenotazione per ogni evento fino a esaurimento dei posti disponibili in ogni luogo a garanzia del distanziamento sociale.

TUTTI GLI SPETTACOLI SARANNO VISIBILI IN DIRETTA STREAMING su FB. Per accedere alla diretta clicca su:
https://www.facebook.com/museoantonio.pasqualino/

Ogni diretta sarà inoltre visibile sui siti istituzionali: www.festivaldimorgana.it      www.operadeipupi.it      www.museodellemarionette.it

Info: 091.328060

Reti: Rete internazionale EFFE Label – Europe for Festival. Festival for Europe ; ItaliaFestival

 

Evento Tipo biglietto Biglietti rimasti Prezzo Prenota
Il grimorio di Malagigi e la passione di Rinaldo, ovvero la distruzione di Montalbano Sabato 12 dicembre_ore 21.00 26 €0
prenota
Il grimorio di Malagigi e la passione di Rinaldo, ovvero la distruzione di Montalbano Domenica 13 dicembre ore 18.00 25 €0
prenota